Elafonissos

Elafonissos, l’isola che non c’è

Elafonissos è un'isola incantevole situata al largo della costa della Laconia, nel Peloponneso, in Grecia e non troppo distante dal Mani. E' un'isola dove il tempo si è fermato e conserva ancora oggi il fascino di un'epoca passata.

L'isola è un luogo in cui la vita scorre lentamente, permettendo ai visitatori di immergersi nella sua bellezza naturale e di scoprire i suoi tesori nascosti. Le tradizioni e la cultura locali sono rimaste intatte nel corso degli anni, rendendo Elafonissos un luogo unico e autentico da esplorare.

In questo contesto idilliaco, Elafonissos offre un'esperienza di viaggio indimenticabile a chiunque desideri scoprire l'autentica Grecia, immersa in panorami mozzafiato e tradizioni secolari.

Indice

La mappa di Elafonissos

Elafonissos è situata nella regione della Laconia, nel Peloponneso meridionale, un'area ricca di storia e di bellezze naturali. L'isola si trova a breve distanza dalla costa del Peloponneso e si estende tra la penisola del Mani laconico e l'isola di Kythira.

Per raggiungere Elafonissos, puoi partire dal piccolo porto di Pounta, situato sulla costa del Peloponneso. Da Pounta, il traghetto per Elafonissos impiega solamente una ventina di minuti.

La mappa di Elafonissos rivela un'isola dalla forma allungata, con numerose spiagge e baie lungo la sua costa. Oltre alle spiagge, l'isola offre una varietà di paesaggi affascinanti, tra cui colline ricoperte di vegetazione mediterranea in cui poter passeggiare amabilmente. Grazie alla sua posizione strategica tra Laconia, Peloponneso, Kythira e Mani laconico, Elafonissos è il luogo ideale per esplorare le bellezze nascoste di questa affascinante regione greca.

La chiesa di Agios Spyridonas, lo scorcio più famoso di Elafonissos

Come arrivare a Elafonissos

Per raggiungere Elafonissos, ci sono diverse opzioni a seconda del punto di partenza e delle preferenze di viaggio.

Come arrivare a Elafonissos dall'Italia

Se parti dall'Italia, la soluzione più comoda è prendere un volo diretto per Atene o per l'aeroporto di Kalamata. Una volta arrivati in Grecia, puoi noleggiare un'auto per raggiungere Pounta, il porto di imbarco per Elafonissos, ed eventualmente imbarcare l'auto.

Come arrivare da Atene a Elafonissos in automobile

Se scegli di viaggiare in auto da Atene, il percorso più diretto è seguire l'autostrada A7 in direzione sud, attraversando il Peloponneso, fino a raggiungere la cittadina di Molaoi. Da Molaoi, si prosegue in direzione sud-est seguendo le indicazioni per Pounta. Il viaggio in auto da Atene a Pounta dura circa 4-5 ore.

Traghetti da Pounta a Elafonissos

Una volta arrivati a Pounta, è possibile prendere uno dei traghetti che collegano il porto con Elafonissos. Le navi partono con frequenza, ogni 30 minuti circa durante l'alta stagione, e il tragitto dura appena 20 minuti. Il costo del biglietto a persona è molto conveniente, pari a soli 1,5€. In questo modo, raggiungere l'incantevole isola di Elafonissos diventa un'esperienza piacevole e accessibile a tutti.

Trovi gli orari aggiornati dei traghetti a questo link 😉 Attenzione che le ultime corse variano da estate a inverno, l'ho scoperto sulla mia pelle.

Le spiagge di Elafonissos

Elafonissos è famosa per le sue spiagge incantevoli, che si distinguono per la bellezza dei paesaggi e la qualità delle acque cristalline. Ecco alcune delle spiagge più celebri dell'isola:

Simos

Conosciuta anche come "la farfalla dell'Egeo", questa spiaggia è caratterizzata da sabbia bianca e soffice e acque turchesi. Simos è divisa in due parti, Megalos Simos e Mikros Simos, separate da una duna di sabbia. Questa spiaggia è ideale per famiglie e amanti degli sport acquatici.

Simos, la spiaggia più bella di Elafonissos

Panagia

Situata sulla costa orientale dell'isola, Panagia è una spiaggia di sabbia dorata contornata da scogliere e vegetazione. Le acque poco profonde e la presenza di ombra naturale la rendono adatta alle famiglie con bambini.

Sarakiniko

Questa spiaggia di ciottoli bianchi si trova a nord di Elafonissos ed è famosa per le sue acque trasparenti e l'atmosfera tranquilla. Sarakiniko è perfetta per chi cerca una spiaggia più selvaggia e incontaminata. E' praticamente a due metri da Simos.

Pavlopetri

Situata a sud dell'isola, Pavlopetri è una spiaggia storica con un'antica città sommersa nelle sue vicinanze. Oltre alla bellezza delle sue acque, Pavlopetri offre l'opportunità di esplorare le rovine sottomarine risalenti a oltre 5.000 anni fa.

Lefki

Questa piccola spiaggia di sabbia bianca e ciottoli si trova sulla costa occidentale dell'isola, offrendo un'atmosfera intima e appartata. Lefki è l'ideale per chi cerca pace e tranquillità.

Kalogeras

Situata a breve distanza da Simos, Kalogeras è una spiaggia di sabbia dorata circondata da scogliere e vegetazione. L'acqua è cristallina e calma, perfetta per nuotare e rilassarsi in totale serenità.

Queste sono solo alcune delle numerose spiagge che Elafonissos ha da offrire. Esplorando l'isola, i visitatori possono scoprire molte altre calette e angoli di paradiso in cui immergersi nella natura incontaminata e godersi il sole greco.

Dove mangiare a Elafonissos

Io sono stato ad Elafonissos solo in bassa stagione per la raccolta delle olive, quindi i locali dove ho mangiato sono soltanto due (quelli aperti), però se restano aperti anche d'inverno, significa che i locali li apprezzano, il che li rende Grecia Vera approved.

Nel prossimo paragrafo ti dico invece cosa assaggiare.

Cosa assaggiare a Elafonissos

Elafonissos offre una cucina deliziosa e ricca di sapori, che riflette la tradizione culinaria della Grecia. Durante la visita dell'isola, non perdere l'occasione di assaggiare alcune delle specialità locali:

Tsaiti

Il Tsaiti è un piatto tipico di Elafonissos, preparato con pasta sfoglia, formaggio feta e una miscela di erbe aromatiche locali. Questa prelibatezza è croccante all'esterno e morbida all'interno, offrendo un'esplosione di sapori mediterranei in ogni boccone. Il Tsaiti può essere gustato come antipasto o come spuntino durante la giornata.

Mi raccomando non perdertelo.

L'olio di oliva di Elafonissos

Olio d'oliva

L'olio d'oliva è un elemento fondamentale della cucina greca e quello prodotto a Elafonissos è particolarmente rinomato per la sua qualità eccellente. L'olio d'oliva locale è ottenuto dalle olive coltivate sull'isola e si caratterizza per il suo sapore intenso e fruttato. Non perdere l'occasione di assaggiare piatti a base di olio d'oliva, come insalate, verdure grigliate e fritture leggere.

L'olio di questa zona è forse uno dei migliori in assoluto quindi approfittane per assaggiarlo!

Arance

Le arance di Elafonissos sono dolci e succose, grazie al clima mite e alla terra fertile dell'isola. Durante il tuo soggiorno, assapora queste deliziose arance sia al naturale che come ingrediente di dolci tipici, come torte e marmellate. Le arance di Elafonissos aggiungono un tocco di freschezza e dolcezza ai piatti locali, rendendo l'esperienza culinaria ancora più memorabile.

Ovviamente queste le assaggerai dipendentemente dalla stagione in cui andrai perché ovviamente d'estate non sono di stagione 😅

Cosa vedere e cosa fare a Elafonissos

Elafonissos offre una varietà di attrazioni e attività per i visitatori che desiderano scoprire l'isola e le sue bellezze. Ecco alcune delle principali cose da vedere e da fare durante il tuo soggiorno a Elafonissos:

  1. Esplorare le spiagge: Come già accennato, Elafonissos vanta alcune delle spiagge più belle della Grecia. Trascorri del tempo in spiagge come Simos, Panagia e Sarakiniko, nuotando nelle acque cristalline e rilassandoti sulla sabbia soffice.
  2. Visitare il villaggio di Elafonissos: Il villaggio di Elafonissos è il centro dell'isola e un luogo affascinante da esplorare. Passeggia tra le strade strette, ammira le case tradizionali e fermati nei caffè e nelle taverne per assaporare la cucina locale.
  3. Scoprire l'antica città sommersa di Pavlopetri: A sud dell'isola, vicino alla spiaggia di Pavlopetri, si trova l'antica città sommersa di Pavlopetri, risalente a oltre 5.000 anni fa. Organizza un'escursione di snorkeling o immersioni per esplorare questo sito archeologico unico.
  4. Noleggiare una barca: Noleggia una barca per esplorare la costa di Elafonissos e scoprire calette nascoste e spiagge incontaminate. Puoi anche visitare le isole vicine, come Kythira e Antikythira, per un'esperienza di viaggio ancora più avventurosa.
  5. Fare escursioni: Elafonissos offre numerosi sentieri escursionistici che attraversano l'isola, offrendo panorami mozzafiato sul mare e sulla natura circostante. Mettiti alla prova con una camminata panoramica e scopri la flora e la fauna dell'isola.
  6. Partecipare a feste e celebrazioni locali: Durante l'estate, Elafonissos ospita diverse feste e celebrazioni locali, che offrono l'opportunità di immergersi nella cultura e nelle tradizioni dell'isola. Non perdere l'occasione di partecipare a questi eventi per vivere un'esperienza autentica e indimenticabile.

Dove dormire a Elafonissos

A Elafonissos, i visitatori possono trovare diverse opzioni di alloggio per soddisfare ogni esigenza e budget. L'isola offre una varietà di sistemazioni, tra cui hotel, pensioni, camere in affitto e bed & breakfast.

 

Il Vecchio Frantoio di Elafonissos

L'opzione che io ti consiglio personalmente è Il Vecchio Frantoio di Elafonissos, dove vado anche io ogni volta che ripasso da queste parti.

Il Vecchio Frantoio di Elafonissos è un bed & breakfast gestito da una famiglia italiana che ha trasformato un vecchio frantoio in una struttura ricettiva incantevole e confortevole. Questa sistemazione si distingue per la sua atmosfera calda e accogliente, con camere arredate con gusto e dotate di tutti i comfort moderni.

La posizione del Vecchio Frantoio è ideale per esplorare l'isola, trovandosi a breve distanza dalle principali spiagge e dal centro del villaggio di Elafonissos.

 La famiglia che gestisce gli studios è italiana (di Milano) e ti faranno sentire totalmente a casa. Prendere il caffè al mattino sulla terrazza è qualcosa di impagabile, così come lo è il loro amore per quest'isola.

Francesca e famiglia ormai fanno parte del tessuto sociale elafonisiota: tramite i loro occhi avrai accesso a un'isola totalmente diversa da quella che vedranno tutti gli altri turisti "normali".

Ti mostreranno la vera Elafonissos.

Come muoversi a Elafonissos

Muoversi a Elafonissos è piuttosto semplice, grazie alle dimensioni ridotte dell'isola e alle diverse opzioni di trasporto disponibili. Ecco alcune delle principali modalità per spostarsi sull'isola:

A piedi

Elafonissos è un'isola piccola e la maggior parte delle distanze può essere facilmente coperta a piedi. Camminare lungo le strade e i sentieri dell'isola è un ottimo modo per immergersi nella bellezza naturale e scoprire angoli nascosti e panorami mozzafiato.

In bicicletta

Noleggiare una bicicletta è un'opzione ecologica e salutare per esplorare l'isola. Grazie alle strade tranquille e ai paesaggi suggestivi, pedalare a Elafonissos è un'esperienza piacevole e rilassante. Puoi noleggiare una bicicletta presso uno dei vari punti di noleggio sull'isola.

In scooter o in automobile

Per coloro che preferiscono muoversi con maggiore comodità e autonomia, noleggiare uno scooter o un'automobile può essere la scelta ideale. Questo ti permetterà di raggiungere facilmente tutte le spiagge e le attrazioni dell'isola, anche quelle meno accessibili a piedi o in bicicletta. Ci sono diverse agenzie di noleggio sull'isola che offrono scooter e automobili a prezzi ragionevoli.

Trasporto pubblico

Sebbene limitato, a Elafonissos è presente un servizio di trasporto pubblico che collega le principali spiagge e il villaggio dell'isola. Durante l'alta stagione, gli autobus circolano con maggiore frequenza per soddisfare le esigenze dei visitatori. Informatevi sugli orari e le tariffe presso il vostro alloggio o al centro informazioni turistiche.

Taxi

Infine, per gli spostamenti occasionali o per raggiungere destinazioni più lontane, è possibile utilizzare i taxi locali. Sebbene questa opzione possa risultare più costosa rispetto alle altre, può essere comoda se si desidera un trasporto rapido e diretto.

Valuta le diverse opzioni di trasporto e scegli quella più adatta alle tue esigenze e preferenze, in modo da poter esplorare Elafonissos in tutta comodità e goderti appieno la tua vacanza sull'isola.

I resti di Pavlopetri

Pavlopetri, il porto più antico d'Europa

Pavlopetri è un sito archeologico sottomarino unico, situato a sud di Elafonissos, nei pressi della spiaggia omonima. Si ritiene che Pavlopetri sia il porto più antico d'Europa, con una storia che risale a oltre 5.000 anni fa, durante l'età del bronzo. La città sommersa fu scoperta negli anni '60 del XX secolo e, da allora, ha attirato l'attenzione di archeologi e visitatori da tutto il mondo.

Il sito di Pavlopetri si estende su un'area di circa 50.000 metri quadrati e include resti di edifici, strade, tombe e varie strutture portuali. Gli scavi e le ricerche condotte nella zona hanno rivelato l'importanza di Pavlopetri come centro commerciale e di scambi tra le civiltà minoica, micenea e cicladica.

Uno degli aspetti più affascinanti di Pavlopetri è il suo stato di conservazione. Nonostante i millenni trascorsi sott'acqua, molte delle strutture sono rimaste sorprendentemente intatte, offrendo uno spaccato unico nella vita quotidiana di una città antica.

Per visitare Pavlopetri, è possibile organizzare escursioni guidate in barca, snorkeling o immersioni subacquee con operatori locali specializzati. Grazie alla chiarezza delle acque e alla posizione poco profonda del sito (tra 3 e 4 metri di profondità), anche i principianti possono godersi la bellezza e l'importanza storica di questa città sommersa.

Includere una visita a Pavlopetri nel tuo itinerario a Elafonissos ti permetterà di immergerti nella storia affascinante dell'isola e di scoprire uno dei tesori archeologici più unici e importanti d'Europa.

Le tartarughe di Elafonissos

Elafonissos è anche conosciuta per le sue tartarughe marine, in particolare la tartaruga caretta caretta, una specie protetta che frequenta le acque e le spiagge dell'isola. Queste maestose creature sono spesso avvistate nuotare nelle acque cristalline intorno all'isola e si riproducono sulle spiagge sabbiose di Elafonissos.

Durante la stagione riproduttiva, che va da maggio ad agosto, le tartarughe caretta caretta depongono le loro uova nelle spiagge più appartate dell'isola. Gli ambientalisti locali e le organizzazioni di conservazione lavorano insieme per proteggere queste aree di nidificazione e garantire la sopravvivenza della specie.

Se visiti Elafonissos durante la stagione riproduttiva, potresti avere la fortuna di assistere a questo incredibile fenomeno naturale. Tuttavia, è importante ricordare di rispettare le tartarughe e il loro habitat:

  1. Mantieni una distanza di sicurezza dalle tartarughe, sia in acqua che sulla spiaggia.
  2. Evita di utilizzare luci artificiali sulla spiaggia durante la notte, poiché possono disorientare le tartarughe adulte e i neonati.
  3. Non disturbare o toccare le uova o i nidi.
  4. Evita di lasciare rifiuti sulla spiaggia e di utilizzare prodotti chimici che possano inquinare l'acqua.

Le tartarughe di Elafonissos sono un tesoro naturale che merita di essere protetto e preservato per le generazioni future. Rispettando queste semplici regole, contribuirai a garantire la sopravvivenza di queste creature affascinanti e potrai goderti la magia di un incontro ravvicinato con la natura nel suo stato più puro.

La celebrazione di Agios Spyridonas

Il 9 luglio di ogni anno, l'isola di Elafonissos si veste a festa per commemorare l'inaugurazione della Chiesa di Agios Spyridonas. Questa chiesa, che si trova su un'isoletta a nord della spiaggia principale, è accessibile attraverso un suggestivo ponte costruito a metà del XX secolo. Prima della costruzione del ponte, gli abitanti erano costretti a camminare da un masso all'altro per raggiungere la chiesa.

L'edificazione della Chiesa di Agios Spyridon fu promossa dalla famiglia Grigorakides originaria di Mani, e avvenne tra il 1850 e il 1858. La struttura, realizzata con pietra proveniente da Malta, custodisce preziose icone raffiguranti la Vergine Maria, Cristo, San Giovanni Battista, San Spiridone, gli Arcangeli e San Giovanni Teologo. All'interno del santuario, si trovano anche immagini di numerosi santi in stile popolare settecentesco e una grande icona dedicata a San Spiridon.

Secondo una leggenda locale, fu lo stesso San Spiridon a scegliere il luogo esatto dove doveva essere costruita la chiesa. Inizialmente, si prevedeva di edificare la chiesa in un altro luogo dell'isola e di dedicarla a San Nicola, protettore dei marinai e dei pescatori. Tuttavia, un anziano apparve in sogno al responsabile della costruzione, indicandogli l'attuale isoletta come luogo ideale per la chiesa. Dopo tre apparizioni, l'uomo chiese all'anziano di rivelare la sua identità, scoprendo così che si trattava di San Spiridone.

La chiesa fu quindi costruita in quel preciso punto e dedicata a San Spiridone. L'inaugurazione avvenne il 9 luglio e, da allora, San Spiridone divenne il santo patrono di Elafonisos.

Ogni anno, durante l'anniversario dell'inaugurazione della Chiesa di Agios Spyridon, l'isola si riempie di musica, colori e prelibatezze locali, in un'atmosfera di gioiosa celebrazione della devozione e dell'eredità spirituale di Elafonisos.

A chi consiglio Elafonissos

Elafonissos è un'isola meravigliosa che ha molto da offrire a vari tipi di visitatori, ma non tutti necessariamente potrebbero apprezzare particolarmente questo angolo di paradiso greco:

- Famiglie. Elafonissos è l'ideale per le famiglie che cercano una destinazione tranquilla e sicura. Poiché sull'isola non circolano troppe auto, i bambini possono muoversi liberamente e i genitori possono rilassarsi senza preoccuparsi del traffico. Inoltre, l'atmosfera amichevole e accogliente della comunità locale rende Elafonissos un luogo perfetto per una vacanza all'insegna del relax e della convivialità.

- Amanti del caldo. Situata nel sud del Peloponneso, Elafonissos vanta un clima caldo e soleggiato durante la maggior parte dell'anno. Se ami il caldo e desideri trascorrere le tue vacanze in un luogo dove puoi goderti il sole e il mare, Elafonissos fa al caso tuo. Le temperature miti, anche fuori stagione, permettono di approfittare delle bellezze dell'isola in ogni periodo dell'anno.

- Amanti delle spiagge. Elafonissos è una meta imperdibile per gli amanti delle spiagge. L'isola è famosa per le sue spiagge incantevoli, tra cui spicca Simos, conosciuta come "la farfalla dell'Egeo". Le acque cristalline e la sabbia fine e dorata offrono un'esperienza balneare indimenticabile. Oltre a Simos, l'isola ospita diverse altre spiagge incantevoli, come Panagia, Sarakiniko e Pavlopetri, ognuna con le proprie caratteristiche uniche. Se sei un appassionato di spiagge, Elafonissos è la destinazione che fa per te.

In conclusione, Elafonissos è un'isola affascinante che ha qualcosa da offrire a tutti. Che tu sia in cerca di una vacanza rilassante in famiglia, di un luogo dove goderti il caldo del sole, o di spiagge da sogno, Elafonissos saprà conquistarti e regalarti momenti indimenticabili.

 Elafonissos

 

Peloponneso

Laconia, Arcadia, Messenia, ArgolideMani, Acaia, Elide, Elafonissos

Grecia

Cartina della Grecia, Isole Greche, Isole Ionie, Isole Cicladi, Dodecanneso, Nord est Egeo, Sporadi, Creta, Grecia Continentale, Peloponneso, Atene, Salonicco

I migliori tour guidati di Atene

Andrai alla scoperta di Atene e dei suoi quartieri per capire chi sono davvero i greci e la loro cultura.

Storie, retroscena e protagonisti che hanno fatto la storia della città, ma di cui nessuno ne sa molto.

Non ti annoierai di sicuro!

SCOPRI I TOUR